October 15, 2009

SoundRes

SESTA EDIZIONE 2009-2010

Programma di residenza internazionale e festival delle arti
a cura di David Cossin, Luigi Negro e Alessandra Pomarico
Organizzazione: Calliope Comunicare Cultura
In collaborazione con:
Assessorato alla Cultura e Assessorato alle Politiche Sociali e Giovanili
del Comune di Casarano
Festival In Sonora e Centro D’Arte Matadero (Madrid)
Con il Patrocinio della Provincia di Lecce

New Sounds_ New Territories
Programma di residenza per lo studio del territorio attraverso il dispositivo sonoro
17-24 ottobre 2009, Casarano (Lecce)

La sesta edizione del programma di residenza e festival internazionale di musica e delle arti Sound Res 2009- 2010 si presenta al pubblico e alle istituzioni con delle importanti novità, a partire da nuove collaborazioni e una nuova sede d’azione, il Comune di Casarano, nuovi partenariati e co-produzioni locali (Calliope Comunicare Cultura) e internazionali (In Sonora e Matadero di Madrid), che consentono al progetto Sound Res di sviluppare un programma piu’ ampio e di costruire una stagione articolata nel corso di tutto l’anno.

Sound Res si fonda sull’idea di attirare nel Salento, attraverso i programmi di residenza, i protagonisti del mondo culturale internazionale e di offrire loro un luogo protetto dove dedicarsi alla ricerca, allo studio, alla messa a punto di nuove produzioni. Questa visione, che negli anni si e’ articolata con interventi in diverse aree della provincia di Lecce, appare oggi potenziata dall’opportunita’ di radicarsi nella Citta’ di Casarano, importante centro di produzione del Sud Salento, guidata da una squadra di governo motivata a fare della cultura il motore di una rinascita sociale ed economica, a caratterizzare la citta’ nel segno della contemporaneita’ e della spinta all’innovazione.

In sintonia con questa visione Sound Res abitera’ Casarano attraverso degli interventi che, andando oltre la logica dell’evento, si articoleranno nell’arco di tutto l’anno attraverso programmi di residenze, concerti, mostre d’arte contemporanea, un’attività di alta formazione e progetti di scambio con partner internazionali, al fine di sviluppare un’azione culturale organica e funzionale alla crescita del territorio e che sappia al tempo stesso rispondere alle esigenze di una contemporaneità sempre più complessa e globalizzata.

In questa direzione si muove anche la proposta di riqualificazione urbana curata dall’architetto e curatore Emiliano Gandolfi attraverso un laboratorio sperimentale di architettura che portera’ ad osservare, leggere e interpretare il territorio, le sue potenzialita’ e le sue problematiche, e che si sviluppera’ in connessione con i programmi di residenza Sound Res.

New Sounds_ New territories. 17-24 ottobre 2009 Casarano (Lecce)
Programma di residenza per lo studio del territorio attraverso il dispositivo sonoro.

Si comincia dunque dal 17 al 24 ottobre con una residenza frutto della collaborazione tra Sound Res, il Comune di Casarano e il festival IN SONORA assieme al Centro d’arte contemporanea Matadero di Madrid, importanti centri della capitale spagnola che hanno selezionato cinque giovani artisti coordinati da Anna Raimondo: Miguel Alvarez Fernandez col suo trio DissoNoiSex - composto dallo stesso Alvarez Fernandez, dal programmatore tedesco Stefan Kersten e dalla designer polacca Asia Piascik - Queralt Lencinas, e Manuel Calurano al lavoro nella prima fase di studio del territorio e degli aspetti sociali e culturali riflessi nel paesaggio.
Le premesse concettuali e la visione poetica degli artisti selezionati sembrano essere accomunate dalla riflessione, antropologica e filosofica, sulle implicazioni sociali, politiche, emotive del linguaggio, inclusi quelli artistici e tecnologici. Il concetto di paesaggio sonoro, quello di interattività, quello di multimedialità, fondati tutti sulla premessa di un dialogo, di un ascolto, di un movimento dialettico, sono anch’essi spesso condizionati da pesanti sovrastrutture. La ricerca sui nuovi media appare nel lavoro di questi artisti un modo per indagare la contemporaneita’ attraverso progetti collaborativi, aperti e condivisi, in cui l’opera diventa una piattaforma da cui partire per fare pratica ed esperienza, e una modalita’ per restituire consapevolezza del proprio “ambiente” di vita. La mappatura sonora, scelta dagli artisti come mezzo e metodo dell’esplorazione, restituisce e ricostruisce metaforicamente il Salento come territorio “nuovo”.


Programma

Residenza

Dal 17 al 24 ottobre gli artisti ospitati nel cuore di Casarano avranno modo di lavorare con artisti locali e di seguire delle mappe emotive dei luoghi costruite da chi lo abita, saranno coinvolti in momenti di scambio e di convivio con gli abitanti, visiteranno laboratori d’artisti, aree d’interesse architettonico e paesaggistico, e luoghi di vita e di lavoro. Sulla base di queste suggestioni potranno poi sviluppare la propria ricerca attraverso il dispositivo sonoro. Le opere, prodotte in situ, verranno esposte successivamente all’interno della mostra SOUNDSCAPE, l’invenzione del paesaggio, organizzata nel 2010-2011 nel Comune di Casarano, che prevede la partecipazione di affermati artisti italiani e stranieri. La mostra farà poi tappa in altre città, ampliandosi di nuovi interventi per poi approdare in Spagna all’interno della programmazione di In Sonora.

Workshop

Il 23 ottobre dalle ore 15 alle 20 c/o Il Sedile di Casarano workshop/tavola di lavoro sul tema “L’invenzione del paesaggio attraverso il dispositivo sonoro”
Giornata di lavoro e di confronto tra gli artisti Manuel Calurano, Miguel Alvarez Fernandez col suo trio DissoNoiSex, Queralt Lencinas, Antonio De Luca, Francesco Giannico, Fernando Schiavano, Luigi Presicce, Pleo, Luigi Negro, Giancarlo Norese ed altri in via di definizione

Il workshop è aperto al pubblico e consigliato agli appassionati di arte contemporanea e agli addetti ai lavori.

a seguire
sempre il 23 ottobre dalle ore 22,00 nell'attigua Piazzetta del Pesce (in caso di pioggia c/o Palestra della scuola media nella piazza del comune)

Festa/happening
concezione e allestimento urbano a cura di Davide Faggiano
installazione nel Sedile di Luigi Presicce
intervento sonoro a cura di Pleo con special guests

Nel mese di novembre, il programma Sound Res sarà presentato a Madrid all’interno del festival In Sonora che ha selezionato tre installazioni sonore di David Cossin, esposte all’interno dello spazio Off Limits di Madrid. Il nostro direttore artistico si produrrà anche in un concerto nella capitala spagnola, insieme al suo gruppo Bang on a can All Stars e al compositore Steve Reich.

L’intero programma della stagione Sound Res 2009-2010, patrocini e collaborazioni sono in fase di definizione e verranno annunciati successivamente.

www.soundres.org

UFFICIO STAMPA E PRODUZIONE
CALLIOPE Comunicare Cultura
contatti@calliopecomunicarecultura.net