March 23, 2011

Roaming, Palermo

Significati possibili
Ermanno Cristini, Silvia Giambrone, Mickael Marchand, Concetta Modica, Giancarlo Norese e Luca Scarabelli

r-roaming a cura dei corsi di Sistemi editoriali per l’arte / Metodologia progettuale della comunicazione visiva, Accademia Carrara di Belle Arti, Bergamo

fotografia: Alessandro Di Giugno
web: simply.it
A cura di Alessandro Castiglioni, Helga Marsala

Riso, Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia
PPS/Meetings
c.so Vittorio Emanuele 365, Palermo
Giovedì 31 marzo 2011, ore 19

Roaming, come in una costante risignificazione di piani e sistemi linguisitici è invitato a partecipare a “PPS//Meetings”, ciclo di mostre ed eventi curato da Helga Marsala all’interno della Project Room di Palazzo Riso, in occasione della collettiva “PPS, Paesaggio e Popolo della Sicilia”, a cura di Giovanni Iovane.
Questo particolare appuntamento del progetto Roaming si rivolge ad una specifica dimensione, proposta da Helga Marsala, di rilettura e ricostruzione dei passaggi di senso e significato che si avvicendano tra artista e opera - opera e pubblico. Come in un costante flusso fuori controllo, questo sistema di relazione porta con sé il prezioso rischio dell’errore, dell’incomunicabilità, della misinterpretazione, del vuoto di senso.
Questa dinamica mi sembra trovi un significativo punto di partenza nella terza delle celebri Lezioni Americane di Italo Calvino, quella dedicata all’Esattezza, dove leggiamo:

“Viviamo sotto una pioggia ininterrotta di immagini; i più potenti media non fanno che trasformare il mondo in immagini che in gran parte sono prive della necessità interna che dovrebbe caratterizzare ogni immagine, come forma e come significato, come forza di imporsi all’attenzione, come ricchezza di significati possibili.
Gran parte di questa nuvola di immagini si dissolve immediatamente come i sogni che non lasciano tracce nella memoria; ma non si dissolve una sensazione d’estraneità e disagio”.

È per questo motivo che questa particolare edizione del progetto verrà sviluppata in relazione al corso di Sistemi Editoriali per l’Arte dell’Accademia Carrara di Bergamo: insieme agli studenti che prenderanno parte all’evento, si costruirà in un secondo momento un seminario in cui, discutendo di questi presupposti teorici, si realizzerà un r-roaming, un catalogo/non catalogo della mostra, amplificando la dimensione di “significati possibili” che il rapporto tra immagine e documentazione porta con sé.

Alessandro Castiglioni

www.roaming-art.it
www.palazzoriso.it